Dogliani Superiore Vigne Sorì San Martino

Queste 3 vecchie vigne sono molto ripide (pendenze tra il 35 ed il 55%), perciò tutti i lavori sono eseguiti manualmente.

Denominazione: Dogliani Superiore DOCG;

Zona di produzione: Comune di Dogliani, frazione Pianezzo;

Cru: Sorì San Martino;

Uve: Dolcetto 100%;

Tipo di terreno: Calcareo;

Esposizione ed altimetria: Sud/Est; dai 450 ai 520 m s.l.m.;

Anno di impianto dei vigneti: intorno al 1945;

Prima annata prodotta  : 1986 ;

Vinificazione: In rosso, la fermentazione dura 6/7 giorni;

Affinamento: In Acciaio per un anno ed un successivo anno in bottiglia;

Colore: Rosso rubino carico tendente al violaceo;

Profumo: In evidenza la frutta, prugna e ciliegia in particolare, molto intenso e persistente;

Sapore: Di buon corpo, elegante ed armonico;

Abbinamenti: Vino da tutto pasto ed ottimo con primi piatti saporiti, carni bianche e rosse.

Bottiglie prodotte nelle ultime annate:

  • 2015: bottiglie da 75 cl   5162; bottiglie da 150 cl  32
  • 2014: bottiglie da 75 cl   2666
  • 2013: bottiglie da 75 cl   6486; bottiglie da 150 cl  64
  • 2012: bottiglie da 75 cl   4453; bottiglie da 150 cl  40
  • 2011: bottiglie da 75 cl   7253; bottiglie da 150 cl  64

L'annata 2014 non reca in etichetta la dicitura Superiore perchè, data la particolarità del vino (molto ricco di profumi, freschezza e dalla buona bevibilità) e dell'annata, abbiamo ritenuto più opportuno richiedere la denominazione Dogliani.